come quello nel video sopra che | Forum

Topic location: Forum home » General » General Chat
zhangli
zhangli Apr 9
Una delle mie più grandi lamentele riguardo a molti degli studi scientifici sulla corsa a piedi nudi e / o minimalista è che troppo spesso non riescono a rendere conto della possibilità che il cambiamento di forma sia un processo prolungato. Potrebbero prendere un corridore abituale, chiedere loro di togliere le scarpe e farli correre senza un periodo di acclimazione prolungato alla nuova condizione. La mia opinione è che è altamente improbabile che si otterrà una rappresentazione fluida della forma in esecuzione nella nuova condizione se non è consentito il tempo di adattamento. Questo è particolarmente problematico negli studi sull'economia di corsa, poiché mi aspetto che gli individui siano [url=http://www.melanieo.fr/Nike-Air-Max-90-Femme-c-19_20.html]Nike Air Max 90 Femme[/url] meno economici se gli venga chiesto di eseguire un movimento innovativo sul posto. Applicando questo alla situazione di un corridore tradizionalmente ferrato che cerca di lavorare sulla loro forma di corsa indossare un paio di Vibram Fivefingers o scarpe simili a piedi nudi potrebbe non comportare un cambiamento istantaneo. Ho visto più di poche persone nei video di gara che ho registrato che stanno colpendo il tallone nei loro Vibram (ad esempio, guarda il video qui sotto). [url=http://www.goulvenbazire.fr/...r-Femme-c-84_87.html]Adidas Superstar Femme[/url] Questo mi suggerisce che c'è una componente di apprendimento coinvolta, e sostiene ulteriormente che una tale transizione dovrebbe essere fatta con attenzione e gradualmente. Un'ipotesi alternativa a quella presentata sopra è che il tallone colpisce è normale per alcuni corridori, e che lo faranno non importa cosa hanno messo in piedi. Infatti, nel suo ben [url=http://www.hijosdelvacio.es/...0-Hombre-c-1_17.html]Nike Air Max 90 Hombre[/url] noto studio di corsa a piedi nudi contro shod, Daniel Lieberman di Harvard ha osservato alcuni colpi di tacco tra i keniani abitualmente insicuri che ha filmato (su una strada sterrata). Indipendentemente da ciò, è altamente improbabile che qualsiasi individuo si sottragga mentre è scalzo e si atterra sul tallone con un piede fortemente dorsiforme su una superficie dura come una strada (come si vede spesso nei corridori che indossano scarpe fortemente imbottite) - per farlo [url=http://www.arqueoymas.es/Nike-Air-Max-270-Mujer-c-10_12.html]Nike Air Max 270 Mujer[/url] probabilmente sarebbe un percorso veloce per una frattura calcaneare.
Uno degli aspetti spesso trascurati della pubblicazione di Lieberman su Nature era costituito dai dati supplementari che erano stati inclusi in esso. All'interno di questa appendice c'era una sezione su uno studio da lui condotto che esaminava specificamente la questione di "se e / o come i [url=http://www.goulvenbazire.fr/...0-Femme-c-16_17.html]Nike Air Max 270 Femme[/url] calzari RFS abitualmente cambiano lo sciopero quando passano da scarpe da corsa a calzature minimali." Lieberman ei suoi colleghi hanno reclutato 14 corridori (avg > 20 km run / week) e fornito ciascuno di loro con un paio di scarpe Vibram Fivefingers Sprint (lo studio è stato parzialmente finanziato da Vibram). Ai soggetti è stata fornita l'istruzione di aumentare il chilometraggio nelle scarpe molto gradualmente nel corso di sei settimane, fino a un massimo di 16-20 km a [url=http://www.johanweststeijn.nl/...-90-Dames-c-7_8.html]Nike Air Max 90 Dames[/url] settimana. Non sono state fornite istruzioni su come eseguire i Vibram, quindi qualsiasi cambiamento si è verificato a causa dell'esperienza di correre nei panni (vale a dire, acclimatazione o apprendimento). I soggetti sono stati filmati prima del periodo di prova di sei settimane, e poi di nuovo dopo le sei settimane. Questi risultati mostrano che in media la forma [url=http://www.aquarillon.fr/...Femme-c-116_117.html]Nike Air Max 97 Femme[/url] è cambiata significativamente nel corso delle sei settimane di corsa nei Vibram Sprint. Se ipotizziamo che i due attaccanti dell'avampiede all'inizio rimasero attaccanti dell'avampiede dopo sei settimane, poi 7 dei 14 individui hanno cambiato il loro footstrike sia dall'avampiede che dal mesopiede all'avampiede dopo l'adattamento alle scarpe. Cinque individui sono rimasti attaccanti del tallone. Vale la pena notare che il tallone che colpisce è più uno spettro che una [url=http://www.arqueoymas.es/Nike-Air-Max-90-Mujer-c-13_15.html]Nike Air Max 90 Mujer[/url] categoria (ad esempio, la variazione si verifica negli angoli articolari, la dorsiflessione del piede), ma dai dati forniti è impossibile dire se la natura del colpo del tallone in questi individui è cambiata. Tuttavia, il fatto che l'angolo plantare del piede rispetto al terreno fosse significativamente più piatto in media dopo lo studio suggerisce che il cambiamento nell'estensione del colpo di tallone potrebbe essersi verificato anche in questi individui (una maggiore rigidità plantare è comunemente osservata quando viene richiesto ai ferrati correre a piedi nudi, anche se ancora colpiscono il tallone - vedi De Wit et al., 2000 per un esempio). Le mie stesse osservazioni supporterebbero anche questa possibilità - corridori come quello nel video sopra che colpiscono il tallone in Vibram tendono a non essere fortemente dorsiflessi [url=http://www.domoreso.fr/Nike-Air-Max-95-Femme-c-16_17.html]Nike Air Max 95 Femme[/url] alla caviglia al contatto con il terreno (certamente non l'angolo di 45 gradi tra la suola della scarpa e il terreno Vedo in alcune persone).
Password protected photo
Password protected photo
Password protected photo